Il canale Twitter ufficiale (@UniSalute_) e il profilo LinkedIn ufficiale di UniSalute S.p.A. (linkedin.com/company/unisalute) nascono per supportare la comunicazione istituzionale e le media relations della società, per valorizzare i contenuti di InSalute, il blog ufficiale di UniSalute S.p.A., nonché gli eventi pubblici promossi dalla società o da Unipol Gruppo S.p.A.

Gli account ufficiali sopra menzionati sono gli unici di UniSalute S.p.A., ciò evidenzia agli utenti come eventuali altri account riportanti il nome della società non siano riferibili agli stessi.

Vi ricordiamo che Twitter e LinkedIn non sono i luoghi deputati al servizio di Customer Care. Per garantire una serena interazione ed evitare comportamenti scorretti e polemiche fini a se stesse, vi chiediamo di seguire poche e semplici regole di buona educazione, per cui ci riserviamo il diritto di ignorare o eliminare tweet o commenti LinkedIn che:

  • utilizzino un linguaggio volgare
  • ledano la reputazione degli altri utenti, o di chi gestisce o modera i social
  • contengano dichiarazioni offensive o discriminatorie nei confronti di altre persone, per motivi riguardanti sesso, razza, lingua e appartenenza etnica, orientamento politico o religioso, condizione sociale ed economica, stato di salute
  • siano scritti con l’intento di diffamare o minacciare qualcuno
  • non siano pertinenti alle tematiche e ai post del canale
  • contengano spam o contenuti fuori argomento
  • commettano violazioni del diritto d’autore​ o utilizzino marchi registrati senza previa autorizzazione
  • siano finalizzati a sostenere attività illegali, diffondere dati personali di terzi​ senza esplicita autorizzazione.

In caso di violazione ​sistematica di queste regole, gli amministratori di questo canale si riservano il diritto di:

  • silenziare il vostro account
  • bloccare il vostro account
  • segnalare il vostro account

Tali provvedimenti saranno direttamente proporzionali alla gravità delle interazioni non conformi riscontrate che coinvolgono i nostri profili ufficiali attraverso commenti, menzioni o messaggi diretti.

Nel caso in cui gli interventi oltrepassassero i limiti della legalità, li segnaleremo​ alle autorità giudiziarie preposte allo scopo​.

Ricordiamo infine che per ogni esigenza di supporto i nostri clienti possono contattare il Servizio di Assistenza tramite il numero verde della propria polizza, che viene segnalato sia nella documentazione in loro possesso sia accedendo all’area personale sul sito www.unisalute.it