granita di anguria

Granita di anguria

Fresca e dissetante, l’anguria è il frutto simbolo della stagione estiva: il suo consumo aiuta a prevenire la disidratazione nei giorni più caldi (è composta per oltre il 90% d’acqua). Con qualche ora di pazienza e pochissimo sforzo potrete facilmente trasformare questo goloso prodotto di stagione in una granita di anguria da gustare in ogni momento della giornata, da proporre come dessert a fine pasto o anche come merenda per i bambini (e perché no, anche per i grandi!).

Quali sono le proprietà dell’anguria? Tante. Oltre al buon contenuto di magnesio, la polpa rossa è ricca di licopene, una sostanza dal forte potere antiossidante, che aiuta a prevenire i tumori. Anche per la pelle i benefici sono tanti: questo frutto, infatti, la protegge dai rischi dell’eccessiva esposizione al sole. E se siete tra i molti che amano mangiarne una fetta dopo cena, ci sono delle ottime notizie per voi: l’anguria, infatti, migliora la qualità del sonno, perché stimola la produzione di serotonina.

 

Print Recipe
Granita di anguria
granita di anguria
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo Passivo 8 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo Passivo 8 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
granita di anguria
Istruzioni
  1. Per prima cosa lavate e mondate l'anguria, poi tagliatela a cubetti non troppo grandi ed eliminate tutti i semi. Mettete i cubetti di frutta in freezer per una notte (circa 8 ore), all'interno di un sacchetto per congelare, cercando di non farli ammassare troppo gli uni sugli altri.
  2. Togliete i cubetti di anguria dal freezer. Nel frattempo, sciogliete in acqua lo sciroppo d’agave: se necessario, scaldate leggermente l'acqua per favorire il processo.
  3. Mettete i cubetti di anguria nel mixer, un po' per volta, a seconda della grandezza del vostro elettrodomestico, insieme all'acqua con lo sciroppo d'agave, e frullate per ottenere una consistenza omogenea.
  4. Mettete la vostra granita in uno o più contenitori e conservatela in freezer (fino a 4 settimane). Toglietela dal congelatore circa dieci minuti prima di consumarla. A piacere, potete guarnirla con della menta fresca in foglie o una fettina di lime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia commento

    Nessun commento